SPORT2018-10-12T18:07:03+00:00

Sport

Clicca sulle immagini per avere più informazioni su ogni sport.

ATLETICA LEGGERA

In assoluto il programma individuale più vasto di tutta l’Universiade, con oltre 1000 atleti impegnati in 50 discipline, l’atletica c’è stata fin dalla prima edizione dell’Universiade nel 1959. Nelle successive edizioni sono stati fatti segnare diversi record mondiali, tra cui uno dei più duraturi, quello di Pietro Mennea sui 200 metri a Città del Messico nel 1979.

8-13 Luglio

TIPO LUOGO IMPIANTO
Gara Napoli Stadio San Paolo
Riscaldamento Napoli CUS Napoli
Allenamento Napoli Parco Virgiliano
Allenamento Lanci Napoli Accademia Areonautica

L’atletica, nelle diverse edizioni delle Universiadi, ha fatto segnare tanti record e prestazioni individuali di grandissimo livello. A Taipei il medagliere della disciplina è stato vinto dal Giappone che ha vinto 16 medaglie, tra cui 7 ori, seguito dalla Polonia con 14. Sono stati anche fatti segnare due record delle Universiadi (nel lancio del giavellotto maschile e del martello femminile).

Torna agli sport

CALCIO

Lo sport più praticato e conosciuto al mondo, nonché uno dei programmi con il maggior numero di partecipanti dell’intera Universiade. Il calcio è diventato sport obbligatorio nell’edizione del 1985 di Kobe, mentre nel 1993 a Buffalo c’è stata la prima volta del torneo femminile. A Napoli 2019 saranno 24 le squadre partecipanti, equamente divise tra compagini maschili e femminili.

2-13 LUGLIO

TIPO LUOGO IMPIANTO
Gara Aversa Stadio A. Bisceglia
Gara Caserta Stadio A.Pinto
Gara Salerno (principale) Stadio Arechi
Gara Benevento Stadio Ciro Vigorito
Gara Cercola Stadio Comunale
Gara Eboli Stadio Dirceu
Gara Pagani Stadio M.Torre
Gara Cava dei Tirreni Stadio S.Lamberti
Gara Nocera Stadio San Francesco
Gara Casoria Stadio San Mauro
Allenamento Napoli ( Ponticelli) Campo Sportivo G. Ascarelli
Allenamento Montesarchio Stadio A. Allegretto
Allenamento Torre Annunziata Stadio A. Giraud
Allenamento Napoli (Barra) Stadio Caduti di Brema
Allenamento Casalnuovo Stadio Comunale
Allenamento Sarno Stadio F. Squitieri
Allenamento Frattamaggiore Stadio P. Ianniello
Allenamento Castellammare Stadio R. Menti
Allenamento Napoli Stadio San Pietro a Patierno
Allenamento Fisciano Stadio Vittoria
Allenamento Boscoreale Stadio V. Pozzo

La prima edizione del torneo maschile fu vinta, a sorpresa, dalla Corea del Nord, mentre la prima squadra femminile ad imporsi fu la Cina. L’ultima edizione di Taipei è stata vinta dal Giappone sia nel torneo maschile che in quello femminile; proprio il Giappone è la nazione che ha vinto il maggior numero di ori nel torneo di calcio alle Universiadi.

Torna agli sport

GINNASTICA ARTISTICA

Praticamente sempre presente alle Universiadi, fu introdotta nella seconda edizione a Sofia nel 1961. Da sempre nel programma degli sport obbligatori, la ginnastica artistica è una delle discipline più spettacolari e maggiormente seguite. Il palcoscenico delle Universiadi è, da sempre, uno dei trampolini di lancio per i ginnasti nel loro percorso di crescita sportiva.

3-7 LUGLIO

 

TIPO LUOGO IMPIANTO
Gara Napoli Stadio San Paolo
Riscaldamento Napoli CUS Napoli
Allenamento Napoli Parco Virgiliano
Allenamento Lanci Napoli Accademia Areonautica

 

Nell’edizione del 1987 a Zagabria, la russa Elena Chouchounova vinse l’oro in tutte e 6 le competizioni del programma. Oltre alla vittoria nel programma individuale e a squadre, si aggiudicò l’oro anche al volteggio, al corpo libero, alla trave ed alle parallele asimmetriche, facendo segnare un record che, a tutt’oggi, sembra irraggiungibile.

Torna agli sport

GINNASTICA RITMICA

L’unico programma obbligatorio esclusivamente femminile. La ginnastica ritmica fu introdotta nel programma dell’Universiade nell’edizione del 1991 di Sheffield come sport opzionale, ma già dall’edizione successiva divenne sport obbligatorio, visto il grande seguito di pubblico e il crescente interesse. A Napoli 2019 ci saranno, ovviamente, tutti gli attrezzi oltre ai gruppi che si cimenteranno con 5 palle e 3 cerchi e 2 nastri.

11-13 LUGLIO

TIPO LUOGO IMPIANTO
Gara\Riscaldamento Napoli Palavesuvio Main Hall
Allenamento Napoli Palavesuvio Hall A – B – C
Allenamento Napoli Palestra Cercola

Alla prima edizione di Sheffield, furono solo 19 le atlete partecipanti, con la Corea del Nord che vinse tutti gli ori. Da allora il numero delle partecipanti è aumentato in maniera esponenziale e tutte le più grandi ginnaste dell’era moderna hanno partecipato ai giochi universitari: da Natalia Godunko ad Irina Tchatchina, fino ad Eugenia Pavlina e Maria Petrova.

Torna agli sport

JUDO

Per la prima volta sport opzionale nel 1967 a Tokio e poi ancora a Kobe nel 1985 e a Fukuoka nel 1995, il judo è stato inserito nel programma degli sport obbligatori nell’Universiade di Bangkok nel 2007. La crescita di questa disciplina è stata continua nel susseguirsi delle edizioni. A Napoli 2019 saranno presenti ben quattro categorie di peso maschile (fino a 100, 81-90, 66-73 e fino a 60) ed altrettante femminile (fino a 78, 63-70, 52-57 e fino a 48).

4-8 LUGLIO

TIPO LUOGO IMPIANTO
Gara\Riscaldamento Napoli Palavesuvio Main Hall
Allenamento Napoli Palavesuvio Hall A – B – C
Allenamento Napoli Palestra Cercola

L’ultima edizione dei Taipei è stata dominata dal Giappone che ha vinto 16 medaglie di cui 10 di oro, equamente divise tra squadra maschile e femminile. Il Giappone, e i paesi asiatici in generale, sono quelli con la maggiore tradizione vincente in questa disciplina.

Torna agli sport

NUOTO

Da sempre presente nel programma delle Universiadi estive, il nuoto è, insieme all’atletica, il programma con il maggior numero di partecipanti. Il livello della competizione e il numero dei partecipanti è aumentato di edizione in edizione, crescendo di pari passo con una delle discipline più praticate al mondo.

4-11 LUGLIO

 TIPO LUOGO IMPIANTO
Gara Napoli Piscina Scandone
Allenamento Napoli Piscina Scandone
Fondo 10 Km Napoli Circolo Canottieri

Il livello della competizione nel programma del nuoto alle Universiadi è sempre stato di altissimo livello. Basti pensare che, nelle prime due edizioni di Torino e Sofia, furono ben 24 i record del mondo battuti, mentre nell’edizione di Bucharest del 1981 furono migliorati 26 record dell’Universiade su 29 gare in programma. A Taipei sono stati gli atleti degli Stati Uniti i più medagliati con 28 podi (11 ori).

Torna agli sport

PALLACANESTRO

Uno degli sport di squadra sempre presenti nel programma delle discipline obbligatorie dell’Universiade: furono, infatti, 15 le squadre partecipanti a Torino nel 1959, con l’Unione Sovietica vincitrice della prima medaglia d’oro. Nell’edizione successiva di Sofia il torneo fu aperto anche alle nazionali femminili. A Napoli 2019 parteciperanno 16 squadre nel torneo maschile ed altrettante in quello femminile.

3-13 LUGLIO

TIPO LUOGO IMPIANTO
Gara Napoli PalaBarbuto
Gara Cercola PalaCercola
Gara Avellino (principale) PalaDelMauro
Gara Aversa PalaJacazzi
Allenamento Napoli CUS Napoli (2 courts)
Allenamento Mondragone Palasport
Allenamento Caserta PalaVignola
Allenamento Napoli Polifunzionale Soccavo

Gli Stati Uniti detengono il maggior numero di titoli soprattutto grazie alla nazionale maschile. Da quando hanno esordito per la prima volta nel torneo nell’edizione di Budapest nel 1965, gli americani hanno vinto sempre la medaglia d’oro, fino al 1981 quando, a Bucarest, furono battuti dall’Unione Sovietica. A Taipei la medaglia d’oro è andata alla Lituania che si è imposta sugli U.S.A., mentre l’Australia ha vinto il torneo femminile.

Torna agli sport

PALLANUOTO

Dalle sette nazioni partecipanti nel solo torneo maschile della prima edizione, alle 20 equamente divise tra nazionali maschili e femminili di Napoli 2019. La crescita della pallanuoto si può evincere dall’aumento del numero dei partecipanti durante le varie edizioni delle Universiadi. A Belgrado, nel 2009, il torneo è stato aperto anche alle compagini femminili.

2-14 LUGLIO

TIPO LUOGO IMPIANTO
Gara Caserta Stadio del Nuoto
Gara Casoria Piscina Comunale
Allenamento (U) Napoli Circolo Canottieri
Allenamento (D) Napoli Pala Dennerlein
Finale Napoli Piscina Scandone

I tornei di pallanuoto delle Universiadi non hanno mai fatto mancare emozioni e pathos. Nel 1991, a Sheffield, la finale tra i favoriti Stati Uniti e la sorpresa Cina si è conclusa solo dopo i tempi supplementari, mentre in tempi più recenti, sono stati i paesi dell’ex Jugoslavia a farla da padrone, così come accaduto a Taipei, dove a trionfare è stata la Serbia. Il torneo femminile, invece, è stato vinto dagli Stati Uniti.

Torna agli sport

PALLAVOLO

Come la pallacanestro, anche la pallavolo è stata uno dei programmi presenti fin dalla prima edizione dell’Universiade. A Torino, nel 1959, furono 12 le squadre partecipanti, mentre il torneo femminile prese il via nell’edizione successiva con 6 compagini partecipanti. Con il passare delle edizioni il torneo di pallavolo è stato uno dei più seguiti.

4-13 LUGLIO

TIPO LUOGO IMPIANTO
Gara Nocera PalaCoscioni
Gara Ariano Palazzeto dello Sport
Gara Eboli (principale) PalaSele
Gara Benevento PalaTedeschi
Gara San Giorgio a Cremano PalaVeliero
Allenamento Napoli PalaDennerlein
Allenamento Capriglia Palazzetto dello Sport
Allenamento Casalnuovo Palazzetto dello Sport
Allenamento Portici Palazzetto dello Sport
Allenamento Napoli Polifunzionale Soccavo (2 campi)

A Taipei le medaglie sono state vinte, rispettivamente, dalla Russia nel torneo femminile e dall’Iran in quello maschile. Dall’edizione di Izmir nel 2005,  il programma prevede 16 nazioni partecipanti per il torneo maschile e lo stesso numero per quello femminile e sarà cosi anche a Napoli 2019.

Torna agli sport

RUGBY 7S

Uno degli sport opzionali di Napoli 2019. il rugby a 7 è una variante più veloce e spettacolare del rugby classico. Dal punto di vista universitario, è la seconda volta che questo programma entra a far parte delle Universiadi estive, ma ci sono già state diverse edizioni di campionati universitari mondiali, a dimostrazione della crescita di una disciplina che ha esordito anche ai giochi olimpici di Rio 2016.

4-7 LUGLIO

TIPO LUOGO IMPIANTO
Gara Napoli (principale) Stadio Albricci
Allenamento Torre del Greco Stadio A. Liguori
Allenamento Boscotrecase Stadio Comunale
Allenamento Napoli Stadio Ex Nato
Allenamento Afragola Stadio L. Moccia
Allenamento Benevento Stadio Pacevecchia

L’unica altra presenza del rugby 7 alle Universiadi è stata nel 2013 a Kazan, sempre come disciplina opzionale con vittorie dell’Italia nel torneo femminile e Francia in quello maschile. Anche a Napoli 2019 ci saranno entrambi i tornei con 16 squadre partecipanti, equamente divise tra compagini maschili e femminili.

Torna agli sport

SCHERMA

Con un programma da oltre 300 atleti, la scherma è uno degli sport simbolo dell’Universiade estiva, nonchè trampolino di lancio dei partecipanti per campionati del mondo di disciplina ed Olimpiadi. La scherma è presente fin dalla prima edizione di Torino nel 1959 è stata anche uno dei primi sport ad essere inseriti nel programma universitario.

4-9 LUGLIO

TIPO LUOGO IMPIANTO
Gara Baronissi CUS Salerno
Allenamento Baronissi CUS Salerno

Nell’edizione di Duisburg nel 1989, per la prima volta in una competizione internazionale, furono inseriti nel programma due novità: la spada a squadre femminile e il controllo elettronico nel torneo di sciabola, aumentando di gran lunga il livello e la qualità della competizione. A Napoli 2019 ci saranno tutte le competizioni riconosciute a livello internazionale.

Torna agli sport

TAEKWONDO

Il taekwondo è una disciplina relativamente giovane, anche a livello olimpico, ma è entrata nel programma degli sport universitari nel 1986. E’ stato disciplina opzionale dal 2003, mentre a Taipei nel 2017 è entrato a far parte del programma degli sport obbligatori.

7-13 LUGLIO

TIPO LUOGO IMPIANTO
Gara Casoria Palazzetto dello Sport
Allenamento\Riscaldamento Casoria Palazzetto dello Sport

Nell’ultima edizione di Taipei, la maggior parte delle medaglie è stata vinta dalla Corea del Sud, ideatrice di questo spettacolare sport. A Napoli 2019 saranno presenti 6 categorie maschili ed altrettante femminili nel kyorugi, mentre nel poomsae ci saranno sia l’individuale che a squadre maschile e femminile e il misto.

Torna agli sport

TENNIS

Il tennis è uno dei primi sport ad essere entrare nei programmi della Fisu, a cominciare dalle Universiadi, dove è stato disciplina obbligatoria fin dalla prima edizione di Torino nel 1959. Grazie alla collaborazione tra Fisu e ITF, sono stati costruiti diversi stadi del tennis durante le varie edizioni delle Universiadi, per garantire il massimo livello del torneo sia per gli atleti che per il pubblico.

5-13 LUGLIO

TIPO LUOGO IMPIANTO
Gara Napoli Circolo Tennis e Lungomare
Allenamento Napoli Circolo Tennis (6 campi)
Backup Napoli Rama Club

Le prime medaglie d’oro a Torino nel 1959 furono vinte dalla Francia nel torneo maschile e dall’Unione Sovietica nel torneo femminile. Con il susseguirsi delle edizioni i paesi asiatici hanno iniziato a dominare il torneo, come dimostra l’ultima edizione di Taipei, dominata dai padroni di casa. A Napoli 2019 ci sarà il programma completo sia individuale che di doppio, oltre al torneo misto.

Torna agli sport

TENNIS TAVOLO

Il tennis tavolo è una delle discipline maggiormente in crescita a livello internazionale: il crescente aumento di spettatori e praticanti ne fa una delle discipline più seguite. Grazie alla spinta della Cina, vera precorritrice della disciplina, il tennis tavolo compare per la prima volta ad un’Universiade nell’edizione di Pechino nel 2001 e diventa disciplina obbligatoria nell’edizione di Izmir nel 2005.

4-11 LUGLIO

TIPO LUOGO IMPIANTO
Gara Napoli Circolo Tennis e Lungomare
Allenamento Napoli Circolo Tennis (6 campi)
Backup Napoli Roma Club

Il tennis tavolo è la più giovane disciplina obbligatoria presente nel programma delle Universiadi. A Taipei nel 2017 i paesi asiatici hanno fatto incetta di medaglie, trionfando in tutte le discipline del programma. Programma che sarà uguale anche a Napoli 2019 sia a livello individuale che di doppio, che di misto, con 24 squadre per ogni categoria.

Torna agli sport

TIRO A VOLO – TIRO A SEGNO

Tiro a segno e tiro a volo, entrambe discipline opzionali a Napoli 2019, sono considerate dalla Fisu un’unica disciplina. Da sempre discipline opzionali alle Universiadi, fecero la loro prima comparsa a Bangkok nel 2007 dove furono circa 450 gli atleti partecipanti, per poi essere riproposte nelle edizioni del 2011, 2013 e 2015.

4-9 LUGLIO

TIPO LUOGO IMPIANTO
Gara\Allenamento Tiro a Segno Napoli Tiro a Segno Napoli – Via Campegna
Gara\Allenamento Tiro a Volo Da Definire

Non presenti a Taipei nella scorsa edizione, il Cusi ha scelto Napoli 2019 per inserire nuovamente tiro a volo e tiro a segno nel programma delle Universiadi. Saranno presenti le categorie riconosciute dalla Federazione internazionale per entrambe le discipline sia nel torneo maschile che in quello femminile. Si attendono oltre 350 partecipanti.

Torna agli sport

TIRO CON L’ARCO

Il tiro con l’arco è stato riconosciuto dalla FISU nel 1996. E’ stata disciplina opzionale in 6 Universiadi e nelle ultime 4 edizioni e, per la prima volta a Napoli 2019, entrerà a far parte del programma degli sport obbligatori, a dimostrazione della grande crescita di questo sport. Ci saranno competizioni individuali e a squadre (maschile, femminile e misto) sia nel compound che nel recurve.

9-13 LUGLIO

TIPO LUOGO IMPIANTO
Gara Avellino Stadio Partenio Campo A
Riscaldamento Avellino Stadio Partenio Campo B
Allenamento Avellino Campo CONI
Finale Caserta Palazzzo Reale

La Corea del Sud ha dominato l’ultima edizione a Taipei, vincendo 8 delle 10 discipline, mancando la  medaglia d’oro solo nella competizione a squadre compound ed in quella recurve individuale femminile. In generale la Corea del Sud ha dominato tutte le sei edizioni precedenti vincendo, in totale, oltre 30 ori.

Torna agli sport

TUFFI

Sport obbligatorio fin dalla seconda edizione delle Universiadi estive a Sofia nel 1961, i tuffi sono legati a doppio filo ai programmi dello sport universitario. Tanti atleti, diventati poi campioni mondiali od olimpici, hanno partecipato ai giochi universitari facendo crescere il livello della competizione di edizione in edizione. A Napoli 2019 si assegneranno medaglie nel trampolino da 1 e 3 m e nella piattaforma 10 m sia maschile che femminle individuale mentre, nel sincronizzato, nel trampolino da 3 metri e nella piattaforma 10 metri sia nel maschile che nel femminile che nel misto.

2-8 LUGLIO

TIPO LUOGO IMPIANTO
Gara\Allenamento Napoli Mostra d’Oltremare

L’edizione di Budapest nel 1965 vide la prima partecipazione della delegazione statunitense all’Universiade estiva e, come in molte discipline, anche nei tuffi non ci fu storia, con gli statunitensi che vinsero l’oro in tutte e 4 le categorie presenti. Con il passare degli anni, sono stati i paesi asiatici a dominare la disciplina, come dimostrato anche dal medagliere di Taipei 2017.

Torna agli sport

VELA

Sport opzionale a Napoli 2019 e non poteva essere altrimenti, visto la grande tradizione della città per questa affascinante disciplina. Sport aggiunto recentemente al programma della Fisu (la prima coppa del mondo universitaria si tenne nel 2002), fece la sua prima apparizione in un Universiade estiva nel 1999 a Palma De Mallorca e poi a Shenzen nel 2011 sempre come sport opzionale.

8-12 LUGLIO

TIPO LUOGO IMPIANTO
Gara Napoli Circolo Italia\Circolo Savoia
Allenamento Napoli Circolo Italia\Circolo Savoia

La competizione si terrà nel golfo di Napoli su un campo di gara di 900 metri. Sono previste 5 giorni di competizioni dove le 16 squadre partecipanti si divideranno in 3 race con 8 imbarcazioni. A Shenzen nel 2011 fu la Cina a dominare la scena con 4 ori su 8 competizioni.

Torna agli sport