Greg non si ferma. In piscina, anche in mare. Alle Universiadi di Taipei il fuoriclasse azzurro dopo aver centrato l'oro negli 800 m e 1500 m si è imposto anche nella 10 km di maratona in mare, la specialità su cui ha intenzione di testarsi in chiave olimpica. Primo sul traguardo con nove secondi di vantaggio sul tedesco Meissner, il doppio sul terzo, il polacco Pielowski.