"L'Universiade di luglio non solo si farà, ma sarà un grande evento per tutta la Campania e il Paese: in tutti gli impianti i lavori proseguono secondo la tabella di marcia e i lavori si concluderanno in tempo utile". Lo ha detto Gianluca Basile, commissario straordinario di Napoli 2019, a margine dell'incontro a Palazzo Mosti a Benevento con il sindaco Clemente Mastella e con i rappresentanti del mondo accademico, turistico ed imprenditoriale, con a capo Filippo Liverini, presidente di Confindustria Benevento.
"Venerdì scorso - ha detto Basile in riferimento alla sostituzione dei sediolini allo Stadio San Paolo - c'è stata l'aggiudicazione definitiva dell'appalto di cui è risultata aggiudicataria un'Ati. Mercoledì si avvierà la fornitura in opera con un cronoprogramma per l'installazione, mentre oggi abbiamo inviato a Regione Campania, Comune di Napoli, e alla SSC Napoli, la proposta di colorazione emersa dall'ultimo Tavolo con tutte le parti interessate".
La "complessa e articolata" macchina organizzativa di Napoli 2019 si è intanto arricchita di un nuovo tassello con la costituzione dell'ufficio stampa e comunicazione. "Anche sotto questo delicato e strategico asset daremo risposte concrete alle legittime esigenze degli operatori del mondo dell'informazione".
Siamo - ha detto ancora Basile - di fronte ad un avvenimento di straordinaria importanza per la Campania e l'Italia, un avvenimento di caratura internazionale tra i pochi ad essere organizzati nel nostro Paese che necessita, proprio per la sua valenza, di professionalità adeguate per comunicare tutte le iniziative, non solo di carattere sportivo, che saranno realizzate".
Le gare che saranno disputate a Benevento sono 10 partite di calcio per il torneo maschile e femminile, Tiro a volo, 20 partite di pallavolo tra torneo maschile e femminile, e gli allenamenti maschili e femminili dei rugby.
"Benevento - ha poi concluso il sindaco Mastella - è pronta ad ospitare al meglio non solo le gare ma anche le delegazioni sportive al seguito e i turisti che vorranno seguire le loro squadre. Per questo oltre a degli itinerari turistici 'originali', che riguarderanno un percorso delle 'streghe' ed uno eno gastronomico, dal momento che quest'anno il Sannio è la capitale europea del vino, è nostra intenzione offrire agli organizzatori delle Universiadi due serate a tema nel suggestivo Teatro Romano cui far partecipare tutte le delegazioni partecipanti alla competizione sportiva".