Delegazioni straniere in visita a Napoli

Terminerà oggi la visita dei rappresentanti di quattro delegazioni che parteciperanno a Napoli 2019. Soddisfazione e grande partecipazione per i delegati di Francia, Gran Bretagna, Cina e Lituania che hanno visitato gli impianti sportivi di Napoli, tra cui lo stadio San Paolo, la piscina Scandone e il Palabarbuto e i due impianti che ospiteranno le gare alla Mostra d’Oltremare. Oltre gli impianti di Napoli, i delegati hanno ispezionato gli alloggi per gli atleti nei campus universitari di Fisciano e Pozzuoli, gli alberghi in provincia di Salerno, Caserta e Napoli e la Stazione Marittima, dove saranno ormeggiate le navi da crociera con parte del villaggio atleti.

“Sono rimasta molto colpita dagli alloggi, sono superiori agli standard che ci aspettavamo”, ha detto Indre Celkiene, capo della delegazione lituana, “Sono rimasta molto eccitata nel vedere dove si svolgeranno le gare e mi sono fatta una buona opinione di Napoli e della Campania: i campus universitari e gli alberghi vanno molto bene e gli studenti saranno felici”.

Piacevolmente colpiti si sono detti anche la delegata cinese Wei Sun e il delegato francese Vincent Rognon, che ha definito Napoli “una bella sorpresa”: “Pensavo che il lavoro fosse solo all’inizio e invece sta andando avanti”, ha affermato, “Abbiamo visto impianti magnifici e molti sorrisi in città e nei cantieri. Si vede che la gente ha voglia di fare bene e di contribuire alla riuscita di queste Universiadi”.

“Abbiamo visitato alcuni impianti, ha spiegato Stew Fowlie, delegato della Gran Bretagna, “Ci sono posti bellissimi da visitare al di là dello sport per chi verrà. C’è ancora un po’ di lavoro da fare ma abbiamo visto molte persone che lavorano duro e molta passione qui a Napoli”.

By |2018-11-28T13:07:52+00:00novembre 28th, 2018|News, news_EN, Top Home|