Conclusa la prima giornata del Secondo CTI

“Il villaggio all’interno della Mostra d’Oltremare? Penso sarebbe perfetto, qui si respira l’aria del campus universitario, per noi sarebbe una soluzione gradita”. L’endorsement al villaggio degli atleti che tanto fa discutere arriva da Jean Paul Clemencon, il francese a capo del Cti, la commissione tecnica internazionale della Fisu giunta oggi a Napoli per la seconda volta nel giro di tre settimane per visionare gli impianti che dovranno ospitare l’Universiade del 2019.

“Penso – dice Clemencon a margine dell’ispezione alle piscine dei tuffi dove sono già cominciate le indagini preliminari prima dei veri e propri lavori di rifacimento – che il villaggio qui andrebbe bene, mi piace l’idea delle casette che possono tornare utili anche dopo, e mi piace il luogo. A Napoli si respira un clima di accoglienza e si sente che è una città di grande tradizione sportiva”.

Quanto ai sopralluoghi Clemencon, che assieme agli altri componenti della delegazione si tratterrà fino a sabato prossimo per vedere in che condizioni sono gli impianti campani, dice di non essere particolarmente preoccupato: “Alcuni sono veramente belli, altri necessitano di qualche ritocco, ma è normale alla vigilia di queste grandi manifestazioni”.

Da ex pallanotista “non avevo un tiro forte – dice – ma ero intelligente come Mario Fiorillo uno dei più forti di tutti i tempi” Clemencon sa che c’e’ da sudare per arrivare al traguardo: “C’è da lavorare – dice – ma qui si può fare qualcosa di bello. Lo scenario è incredibile. Napoli, le isole, sono posti di grande fascino e questo è un’attrazione per gli atleti che verranno”.

Otto le discipline oggetto dei sopralluoghi della Cti (Commissione tecnica Internazionale) nel corso di questa seconda sessione: basket, scherma, tuffi, rugby a 7, tiro a volo e tiro a segno, tennistavolo, atletica e taekwondo. Oggi sopralluogo al Palasport di Mondragone e al Palatrincone di Pozzuoli (per il tennistavolo), oltre che alla Mostra d’Oltremare (sede dei tuffi). Domani sopralluogo allo stadio San Paolo, al Cus Napoli, al Palacercola e al Cus di Baronissi.

Giovedì la cabina di regia presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri dirà la sua sul progetto del villaggio degli atleti.

 

sezione news a cura di ANSA
By | 2018-05-08T11:11:13+00:00 maggio 7th, 2018|News, news_EN, Top Home|